Insegnare la scienza ai bambini: semplici consigli utili

insegnare scienza bambini-min

Se vuoi insegnare la scienza ai bambini sarebbe opportuno farli appassionare ad essa fin dalla tenera età. È più facile di quanto pensi. La scienza, per tutti i bambini, non dovrebbe essere qualcosa di misterioso. Il mondo sta evolvendo talmente velocemente intorno a noi che si possono prendere in considerazione tutte le problematiche attuali per incoraggiare l’interesse e la conoscenza dei tuoi figli o dei bambini che circolano intorno alla tua vita quotidiana.

La maggior parte dei genitori crede di non poter aiutare i propri figli con lo sviluppo e l’apprendimento scientifico. Diciamoci la verità, non hai bisogno di una laurea o un diploma scientifico per insegnare la scienza ai bambini piccoli. Tutto ciò di cui hai bisogno è la volontà di provare ad interagire con loro attraverso un pensiero creativo ed improntato ad una visione scientifica.

Approcciare i bambini con una logica scientifica, matematica dove si introduce anche una nuova logica di apprendimento legata alla tecnologia più moderna – vedi l’utilizzo della robotica orientata allo sviluppo intuitivo dei più piccoli – permette di osservare il mondo che ci circonda e di prenderci il tempo per incoraggiare la naturale curiosità dei nostri piccoli.

Il nostro consiglio è quello di avere, tu stesso, un atteggiamento positivo nei confronti della scienza. Quindi, inizia semplicemente ponendo a tuo figlio domande sulle cose che vedi ogni giorno. Potresti chiedergli:

  • Perché pensi che sia successo?
  • Come pensi che funzioni?
  • Da cosa potrebbe dipendere questo evento?

Successivamente, ascolta la loro risposta senza rispondere o giudicarla. Ascoltare senza giudicare migliorerà la loro fiducia e ti aiuterà a determinare esattamente quali conoscenze hanno i tuoi figli, compreso le loro potenzialità intellettive.

Insegnare la scienza ai bambini si può!

Una fantastica idea sarebbe quella di trasformare le attività quotidiane in progetti scientifici. Ad esempio, non limitarti a commentare quanto è trasparente e pulita l’acqua del mare. Poni domande sul perché l’acqua è così pulita, perché man mano che ti allontani dalla riva l’acqua diventa più scura, etc.

Altro esempio potrebbe essere quello di osservare la luna (vedi su Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Osservazione_della_Luna), le sue fasi lunari ed i processi che avvengono durante l’arco di un mese. Dunque, sarebbe opportuno trasformare tale attività in un progetto scientifico, senza nemmeno menzionare le parole “progetto scientifico”.

Ancora un altro esempio. Per un bambino a cui piace cucinare, potrebbe essere utile osservare come si caramella lo zucchero (https://it.wikipedia.org/wiki/Caramello), o come lievita un impasto per una pizza. Prova a cuocere una torta e chiedigli:

  • Perché la torta aumenta?
  • Cosa succede se dimentichi di aggiungere un ingrediente?

Ecco! Idea di progetto scientifico istantaneo, senza essere intimidatorio per te o tuo figlio.

Naturalmente, bambini diversi hanno interessi diversi, quindi hanno bisogno di diversi tipi di progetti scientifici. Una collezione di musica blues potrebbe interessare i tuoi figli più grandi, ma tuo figlio minore potrebbe aver bisogno di qualcosa in più.

Fortunatamente, non è difficile trovare molti progetti divertenti. Conoscere i tuoi figli, fin dalla tenera età, è il modo migliore per trovare divertenti attività di apprendimento.

Altri semplici suggerimenti

• Scegli le attività di apprendimento con il giusto livello di difficoltà – non troppo facile né troppo difficile. Se non sei sicuro, scegli qualcosa di più semplice poiché non vuoi scoraggiare un bambino rendendo frustrante la scienza. Puoi sempre fare il progetto più difficile in seguito, man mano che crescerà.

• Leggi le età suggerite su eventuali etichette di progetti, libri o giocattoli, ma assicurati che l’attività sia appropriata per il tuo bambino, indipendentemente dall’età. L’interesse e le capacità di tuo figlio sono unici. Se un bambino è interessato ad un argomento, potrebbe essere in grado di svolgere attività normalmente svolte da bambini più grandi, mentre un bambino che non è interessato potrebbe aver bisogno di qualcosa di più semplice per le età più giovani.

• Considera quanto potrebbe essere propedeutico e piacevole un tipo di progetto corrispondente alla personalità ed allo stile di apprendimento di tuo figlio. Il progetto potrebbe essere pensato per essere fatto da solo o in gruppo? Richiederà aiuto o supervisione da parte di un adulto?

• Scegli le attività adatte al suo ambiente. Una città piena di luci intense di notte potrebbe non essere il posto migliore per studiare le fasi lunari. Invece, durante la vostra vacanza in montagna, potrebbe essere in grado di suscitare un interesse particolare per l’astronomia.

• Lascia che tuo figlio ti aiuti a scegliere il progetto o l’attività. È abbastanza facile da chiedere. Invece di sopraffarli, suggerisci 2 o 3 possibilità. Quando un bambino sceglie qualcosa a cui è interessato, lo apprezzerà e sarà maggiormente portato all’apprendimento di quella attività.

A questo punto non ti fermare, sei soltanto nella fase iniziale. Prova e vedi tu stesso quanto è facile suscitare l’interesse di un bambino.

Close