Search Engine Optimization: 5 consigli tecnici che funzionano

search engine optimization-min

La Search Engine Optimization, la SEO per gli addetti ai lavori, è divenuta negli anni una strategia cruciale per chi vuole rendere il proprio business online un’attività fiorente e di successo. Infatti, internet diventa sempre più allettante per le aziende che lo vedono un canale ancora più pervasivo.

In tutto questo le strategie di digital marketing si integrano tra loro per offrire una comunicazione aziendale capace di differenziare chi le adotta. Ecco quindi che per fare la differenza l’importanza dell’ottimizzazione dei motori di ricerca continua a crescere.

Search Engine Optimization

strategie che funzionano

Uno dei punti fermi nelle tue azioni di marketing digitale dovrebbe essere quello di capire come poter riuscire a comunicare in modo efficace. Per fare questo, puoi sfruttare al massimo le tue attività di marketing in rete seguendo le azioni che realizzano i tuoi migliori concorrenti online.

Tuttavia, non pensare di capire cosa fanno per poi improvvisare le tue attività di marketing online. Ad esempio, potresti spendere un sacco di soldi per riuscire ad equiparare le loro performance su Google, ma la verità è che i siti che reputi i tuoi migliori concorrenti escono in alto nelle SERP perché seguono alcune linee guida di base per l’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Queste linee guida puoi riuscire a conoscerle anche tu e metterle in pratica per iniziare ad avere dei risultati utili. Oggi intendiamo offrirti 5 semplici suggerimenti da mettere in pratica che puoi realizzare tu stesso senza buttar via un capitale in denaro.

D’altro canto, però, se sei proprio a digiuno di conoscenze, puoi certamente farti aiutare da professionisti del settore. Noi abbiamo selezionato un consulente di web marketing freelance per te. Segui questo link per una consulenza https://webjumpsolutions.it/consulente-web-marketing/

1. Presenta il tuo sito web a Google: utile per la Search Engine Optimization

Invia manualmente il tuo sito a Google attraverso questo link https://www.google.it/intl/it/add_url.html. Se desideri attendere, alla fine Google eseguirà lo spidering del tuo sito e lo restituirà negli elenchi dei risultati di ricerca relativi al nome e alle parole chiave del tuo sito. Tuttavia, ciò potrebbe richiedere del tempo. Google aggiorna i suoi indici su base regolare e, per questo motivo, non devi presentare il tuo URL più volte durante il corso della sua vita.

2. Per la Search Engine Optimization sfrutta parole chiave adatte

Accertati sempre di utilizzare parole chiave con un buon volume di ricerca. Inoltre, sarà bene valutare anche la popolarità e la competitività delle tue parole chiave. Concentrandoti sulle parole chiave migliori, sotto questi aspetti, per il tuo business online, potrai ottimizzare le tue pagine web del sito per le parole chiave che possano portarti risultati concreti.

Per realizzare questi studi esistono una miriade di tool online che possono aiutarti. Certamente, puoi farlo in modo del tutto gratuito, sfruttando il keyword planner di Google, ma anche ubersuggest. Te ne abbiamo offerti soltanto due dei tanti, ma se fai una ricerca online potrai trovarne altri altrettanto funzionali al tuo scopo.

3. Rendi il tuo sito scansionabile dai crawler dei motori di ricerca

Rendi facile la scansione del tuo sito. Offrire facilità di accesso ai crawler dei motori di ricerca, permetterà al sito web di essere indicizzato facilmente. Puoi aiutare questo processo creando una Sitemap del tuo sito, in grado di offrire un quadro chiaro della sua struttura e dei suoi contenuti a Google e gli altri motori.

Comunque, assicurati che tutti i motori di ricerca possano scansionare facilmente il tuo sito web. Presentagli una buona Sitemap (di tipo XML) e rendila fruibile attraverso un link del genere: nomesitoweb.it/sitemap.xml. Inoltre, caricala su Google Search Console ed almeno, anche su Bing Webmaster Tool.

4. Rendi il tuo sito Google & User friendly

Avere un sito ben strutturato permette di avere degli enormi vantaggi rispetto alla concorrenza. Infatti, questo potrà migliorare le performance del nostro business online e farci vedere più appetibili agli occhi dei potenziali clienti. Ovviamente, per essere Google & User friendly il sito deve rispettare determinate caratteristiche tecniche.

Dunque, è di vitale importanza considerare l’ottimizzazione del sito, la sua struttura globale in termini di navigabilità, la user experience ed i suoi processi di creazione e naturalmente la bontà del codice con cui è realizzato. È necessario considerare questi aspetti, non devi sottovalutare nulla durante la progettazione del sito web. Per questo, se non sai di cosa stiamo parlando, affidati a chi di dovere.

5. Crea una buona azione di link building

Nel realizzare la tua strategia di link building devi fare molta attenzione alla qualità di backlink che crei. Questo è un lavoro certosino ed a volte poco piacevole da gestire. Perciò, cerca di strutturare un piano di azione coerente, ma soprattutto basato sull’autorevolezza e la qualità dei link.

Più link di qualità avrai, nel tempo, più Google sarà pronto a considerare le tue pagine web. Un ottimo modo per fare questa tipologia di azione è quella di pianificare un buon piano editoriale sia per il tuo sito web, sia per gli articoli che andrai ad inserire al di fuori del tuo sito.

Conclusione

Cerca di essere molto paziente: una volta seguiti questi suggerimenti, concedi ai motori di ricerca il tempo di riconoscere ed indicizzare il tuo sito web. Nell’era del digital marketing, crediamo di poter ottenere tutto e subito. Risultati immediati e senza sforzo. Bene, così non è!

Infatti, ci vuole del tempo per ottenere dei risultati concreti con tutte le tecniche di ottimizzazione dei motori di ricerca. Naturalmente, dovrai avere ancora più pazienza se vuoi essere tu a realizzare questa attività. Se non sai come fare, ricorda sempre che esistono dei professionisti che possono seguire la tua attività di web marketing strategico.

Tuttavia, implementando i suggerimenti di cui abbiamo discusso in questo articolo, i tuoi sforzi di ottimizzazione dei motori di ricerca possono iniziare a portarti dei risultati positivi. Resta chiaro che mentre il mondo dei motori di ricerca continua ad evolversi, è importante conoscere le ultime tecniche ed i requisiti per migliorare il tuo posizionamento online del sito web. Se lo fai, ti troverai in cima alla classifica!

 

Close